IL SITO ARCHIVISTICO DI RUTIGLIANO

La CNI dispone, nel territorio comunale di Rutigliano (BA), di un immobile di 25.000 mq appositamente progettato e realizzato per lo svolgimento di attività archivistiche.
La progettazione dello stabilimento, mirata alla specifica destinazione d‘uso di “archiviazione intensiva di documentazione cartacea”, ha fatto sì che lo stesso fosse dotato di tutti i requisiti atti a consentire lo svolgimento dell‘attività nella massima sicurezza e con la massima economia di gestione.
La struttura archivistica è collocata all‘interno del cosiddetto PIP (Piano di Insediamento Produttivo) di via Adelfia a Rutigliano.
L‘area è posta a circa 700 metri dalla strada provinciale Adelfia-Rutigliano.
Il collegamento fra la strada provinciale e il sito è garantito da due strade indipendenti che accedono ai due accessi carrabili della struttura immobiliare.
Per raggiungere lo stabilimento in auto si arriva con l‘autostrada A14 fino a Bari, si percorre la tangenziale in direzione di Brindisi fino all‘ uscita per Taranto SS100 (Bari-Taranto) direzione Taranto, dopo circa 10 Km si devia all‘uscita per Rutigliano/Adelfia/Valenzano e si prosegue per Rutigliano per circa 4 Km.
In treno si arriva direttamente alla stazione di Rutigliano (BA) collegata con le Ferrovie del Sud Est da Bari da cui dista circa 10 Km. L‘aeroporto più vicino è quello di Bari Palese la cui distanza è di circa 35 Km.
Il deposito archivistico ha le seguenti caratteristiche:
  • è dotato di certificato di prevenzione incendi per l‘attività di archivi cartacei individuata nell‘elenco di attività di cui ai n. 43 “depositi di carta, cartoni con quantitativi superiori a 50 q.li ”e 44 “stabilimenti ed impianti ove si detengono carte fotografiche, eliografiche e cianografiche, pellicole cinematografiche, radiografiche e fotografiche di sicurezza con materiali in deposito superiore a 100 q.li”. come da d.m.16/02/82- “depositi cartacei aventi singolarmente quantitativi > 50 q.li di carta e > 100 q.li di carte radiografiche e fotografiche. Tali certificazioni sono equivalenti alle attività n. 34.2.c. del d.p.r. 151/2011 “depositi di carta, cartoni... , archivi di materiale cartaceo.... con quantità in massa > 50.000 kg.” e 35.2.c “ impianti ove si detengono ... pellicole radiografiche...Depositi con quantitativi > 20.000 kg.”
  • la certificazione di cui sopra è stata rilasciata per un carico d‘incendio di 1.253,62 Kg l.s./mq
  • è dotato di certificazione di qualità UNI EN ISO 9001:2015, UNI EN 14001:2015 per i servizi oggetto di fornitura e della certificazione ISO 27001:2013 per quanto riguarda gli aspetti della sicurezza
  • è adibito all‘esclusivo uso di deposito archivio e nessuna altra attività interferisce con le attività di deposito e custodia di archivi cartacei
  • è dotato di certificazione di agibilità a deposito archivistico
  • è dotato di certificazione di conformità edilizia all‘uso di deposito archivistico
  • è dotato di nulla osta igienico-sanitario per l‘esercizio delle attività archivistiche rilasciato dalla ASL competente
  • è dotato di Documento di Valutazione dei Rischi e DUVRI come prescritto dal D.lgs. 81/08
  • il carico di incendio complessivo consentito è superiore alle 24.000 tonnellate di legna standard
  • è dotato di impianti tutti a norma di legge
  • è dotato di sistemi di sicurezza contro il furto
  • è dotato di sistema di videosorveglianza con un sistema di 14 telecamere a registrazione continua
  • tutti i locali dell‘ immobile sono in regola con la vigente normativa sulla sicurezza dei luoghi di lavoro
Lo spazio a disposizione ha le seguenti caratteristiche:
  • otto distinte aree archivistiche con superficie di 2.500 mq ciascuna
  • quattro aree uffici a servizio delle aree deposito con superficie di circa 200 mq ciascuna
  • area coperta di carico scarico mezzi e prestoccaggio documenti
  • quattro aree coperte per ricarica dei muletti magazzinieri con impiantistica elettrica di tipo anti deflagrante; l’area esterna è recintata ed è adibita allo spostamento e al parcheggio mezzi e ha una superficie di circa 15.000 mq
  • l’immobile è protetto da una recinzione di sicurezza e da un sistema di allarme ed anti intrusione
  • l’intero immobile è presidiato 24 ore su 24
  • la struttura è dotata di impianto di video-sorveglianza e controllo costituito da n.14 telecamere digitali, dotate di sistema di codifica e trasmissione delle immagini verso l'apparato di controllo e centrale di videoregistrazione (DVR) dedicato all‘amministrazione del sistema, alla registrazione dei flussi video sul disco rigido e alla gestione dei Sistemi Periferici di Acquisizione
  • il sistema di video-registrazione, oltre a permettere una gestione semplificata della visione in differita degli eventi accaduti, tramite la rete locale ed il collegamento alla rete in fibra ottica consente la visualizzazione e le funzioni del sistema anche da remoto
  • tutto l‘impianto elettrico e di messa a terra è adeguato alle vigenti normative in materia













CNI S.p.A. |Via delle Strelitzie,n° 35-00134 ROMA-località Santa Palomba|Tel. +39.06.7130541|networking@cnispa.it|P.IVA 02115331007|Cap. soc. € 1.549,500,00 i.v.|POLITICA DI SICUREZZAe CODICE ETICO